Vacanze in Germania: tre mete imperdibili

Trascorrere le vacanze in Germania non è terribile.

Checché se ne pensi, esistono posti bellissimi anche in Germania. Lontani dal Mar Baltico o dal Mare del Nord, sono cittadine deliziose che apprezzerete di sicuro.

Potrete visitare borghi antichi oppure immergervi nella subcultura locale.

Riuscirete, magari, persino a leggere quel romanzo che avete poggiato sul comodino a gennaio. Credetemi: nonostante la temperatura a volte ballerina, potrete rilassarvi a dovere e ricaricare le batterie.

woman walking on pathway while strolling luggage
Photo by Oleksandr Pidvalnyi on Pexels.com

Schwerin

Schwerin è la capitale del Meclemburgo-Pomerania e si trova ad un’ora di treno da Amburgo. Si tratta di una cittadina medio-grande dove trascorrere delle rilassatissime vacanze in Germania. Adatta a grandi e piccini, è il posto ideale per le famiglie con bambini. Il centro storico, infatti, è una grossa zona pedonale e le attrazioni di certo non mancano. Potrete, ad esempio, assaggiare l’autentico gelato della DDR, ossia della Germania dell’Est, passeggiando attorno al lago artificiale. Lì avrete la possibilità di osservare papere, cigni, anatre e persino qualche gabbiano che deve aver smarrito la rotta. Se il tempo lo permette, inoltre, potrete concedervi un picnic nel parco del castello di Schwerin, un vero e proprio gioiellino. Aveste una manciata di giorni in più, infine, potreste noleggiare un’automobile e vagare per le campagne circostanti. Il Meclembrugo-Pomerania è delizioso e ricorda davvero un villaggio delle fiabe. Provare per credere!

man standing inside a temple
Photo by Oziel Gómez on Pexels.com

Erfurt

Erfurt è la capitale della Turingia, ricca di offerte culturali e gastronomiche. Trascorrervi una settimana significa fare il pieno di arte, storia e persino scoprire deliziose botteghe artigiane. Se siete amanti della natura, potrete trascorrere una giornata all’Ega Park. Grandi e piccini, poi, potranno concedersi un giro allo zoo, noto per i progetti di conservazione della specie. Chi ama la storia, infine, può perdersi per le viuzze del centro storico. Entrate in ogni chiesa, leggete ogni insegna e, se volete un consiglio, visitate la sinagoga antica. L’Alte Synagoge, infatti, è un tesoro unico al mondo che attrae migliaia di visitatori e non lascia mai indifferenti. Chi ama camminare, infine, può salire sino al Petersberg e godersi la vista sulla città camminando lungo le mura. Erfurt è una città che si adatta alle esigenze più svariate, ormai lo avete capito. Lasciarsela scappare, decideste di trascorrere le vostre vacanze in Germania, sarebbe proprio un peccato!

architecture art cemetery daylight
Martin Luther – Photo by Pixabay on Pexels.com

Remagen

Remagen è un paesino poco distante da Bonn, circa 20 minuti in treno. Si tratta di una deliziosa cittadina in riva al Reno. Ci sono capitata per un colloquio di lavoro e ne ho approfittato per concedermi una passeggiata in centro e qualche fotografia. Se mai aveste preso il treno che attraversa la Svizzera sino a giungere a Milano, oppure il TGV per Parigi, avreste un déjà-vu. Il paesaggio è verdeggiante e l’acqua è cristallina. Il cielo è limpido e le montagne circostanti ricordano persino un po’ le nostre Alpi. L’atmosfera, poi, è paradossalmente quieta e frizzante al tempo stesso. Un ossimoro un po’ curioso che vi lascerà incantati. Se vi metteste in marcia e raggiungeste il Duomo, poi, potreste incappare in alcune conchiglie gialle su sfondo blu. Remagen, infatti, si trova su uno dei sentieri che, se completati, permettono di raggiungere Roncisvalle e di inaugurare il Cammino di Santiago. Un concentrato di religione, misticismo e colori che non dovreste proprio farvi scappare!

two person walking on pathway between plants
Photo by rawpixel.com on Pexels.com

20 Comments on “Vacanze in Germania: tre mete imperdibili”

  1. io adoro la Germania, ho fatto la romantische strasse e me ne sono innamorata. E ora aggiungerò anche questi posti, non li conoscevo ma sono certa che sono altrettanto belli. grazie per le informazioni e le dritte

    1. Io, invece, purtroppo non sono ancora riuscita a percorrere la romantische Straße… è proprio vero che di angoli da scoprire ce n’è sempre un sacco!!!

  2. Io sono stata praticamente solo a Berlino, anche se mille volte, ma sono convinta anch’io che tanti posticini tedeschi siano piacevolissimi per delle vacanze! Mi piacerebbe partire da questi, per esempio, un domani! Che poi anche Berlino stessa volendo diventa qualunque cosa: basta avere una bici e volersi avventurare un po’ 🙂

    1. Berlino ha letteralmente tutto, compresi laghi e boschi… averla vista tutta significa averci trascorso MESI. Io ne esploro piccoli pezzi ogni volta, ma sono ben lontana dall’averne esplorato ogni angolo.. :O

  3. Io amo la Germania! Ho una cugina che vive a Colonia e sono stata spesso ad Augsburg, Dusseldorf e Berlino. Delle tre mete che citi purtroppo non ne conosco neppure una ma ho preso volentieri appunti e spero di farci una capatina la prossima volta che andrò in Germania!

    1. Io di quelle che hai citato tu ho visto solamente Düsseldorf e Berlino. Colonia è sulla mia lista e, visto che non abito troppo lontano, rimedierò non appena posso!

  4. Posti che non conosciamo e devo dire che sembrano molto interessanti ! La Germania è un paese che abbiamo girato pochissimo nonostante il tedesco fosse la seconda lingua studiata a scuola dopo l’inglese… Dovremmo guardare più da vicino 🙂

    1. La Germania è un paese dei quali i più conoscono Berlino e, tutt’al più, Amburgo.. un peccato, secondo me. Ma a rimediare c’è sempre tempo!!! 😉

  5. Io amo molto la zona della Germania che guarda il Baltico. Per me fare le vacanze da quelle parti è sempre stato molto bello.

    1. Purtroppo, oltre a qualche gita sporadica, è una zona della Germania che conosco meno ma, ovviamente, mi riservo di esplorarla quanto prima! 🙂

    1. A mio parere, la stagione migliore per visitarla è l’autunno. I colori caldi, le prime feste popolari e la cultura locale la fanno proprio da padrone!

  6. Queste città indicate nell’articolo non le conosco, ma devo dire che a me la Germania piace. Anche se tendenzialmente la sceglierei più come meta invernale

    1. Invernale? Beh, questo punto di vista non l’avevo ancora mai sentito! Di norma tutti pensano faccia troppo freddo ergo evitano, pure se ci sono cittadine che, una volta innevate, lasciano letteralmente senza fiato!

  7. Curiosissime queste località! Non ne avevo mai sentito parlare ma ora, grazie a te e a questo interessante articolo, ora lo so 🙂 La Germania mi ha sempre ispirato molto ma sono stata solo a Berlino!

    1. Oltre a Berlino, consiglio sempre (almeno almeno) Amburgo, Brema, Colonia, Monaco e, perché no?, Sylt. Facci un pensiero! 😉

  8. Hai ragione, i Tedeschi cercano il caldo e il mare qui da noi, che da loro scarsessaggiano, quello che da loro non manca è il fascino delle città. Ho toccato la Germania più volte, sostando in paesi piccoli e cittadine veramente affascinanti. Spero di averne ancora l’opportunità perché mi sono sempre trovata molto bene.

    1. L’amore dei tedeschi per l’Italia è innegabile e spesso fa persino tenerezza. Cercano sole e caldo, verissimo, ma anche buon cibo, cultura e “flair”. Nemmeno a dirlo, sono cose che hanno in abbondanza (persino il caldo!) ma l’Italia è sempre l’Italia 😉

Rispondi