Petiscos de Lata: una gustosa sosta in “latta” a Lisbona

Petiscos da lata - Lisbona - WanderGirls Italia
Il nome del ristorante “Petiscos da lata” non lascia spazio a dubbi: il protagonista è il pesce in lattina.

Per trovare questa chicca a Lisbona, dobbiamo abbandonare, con sommo piacere, le classiche rotte turistiche.

Dovremo, infatti, spingerci al di là del fiume Tejo, attraversando il ponte 25 de Abril in macchina oppure prendendo il traghetto da Cais do Sodre verso Cacilhas.

La nostra meta è Almada, quartiere di Lisbona travestito da comune a sé stante.

Un locale ad angolo, due tavolini spaiati con sedie spaiate ci attirano come api al miele.

Le ristoratrici, due sorelle brasiliane, ormai naturalizzate portoghesi, ci accolgono con un sorriso.

Il menu componibile è molto semplice: insalata, pasta integrale e crostoni.

La differenza la fai tu scegliendo la “latta” che più ti piace.

Tonno, sarde, sardine, baccalà sono di una qualità eccellente e si sposano a meraviglia con gli ingredienti base proposti, per esempio aceto balsamico e parmigiano reggiano, rucola e pomodorini freschi.

Il servizio è rapido, la pasta è cotta alla perfezione (ricordate, cosa più unica che rara qui in Portogallo) e la presentazione ottima.

Petiscos da lata - Lisbona - WanderGirls Italia

Il locale è accogliente, arredato in modo eccentrico e con materiali di riuso, cornici antiche e vecchi vinili. La musica jazz consente di intrattenerti nei momenti di silenzio ma parlare con tranquillità con i commensali.

Il prezzo è contenuto, l’idea è divertente ed il pesce in latta di qualità (non vi aspettate il tonno Riomare per intenderci).

Unico piccolo dettaglio potrebbe essere porre maggior attenzione all’acquisto delle verdure: l’insalata in sacchetto sarà anche molto comoda per il ristoratore, ma è anche riconoscibile per la mancanza di sapore e qualità: così come i pomodorini del supermercato.

La semplicità delle ricette deve necessariamente convivere con la qualità delle materie prime!

Se cercate una Lisbona atipica e una alternativa al panino farcito, vi consiglio assolutamente Petiscos da lata e una passeggiata al giardino botanico poco distante dal quale si gode un’ottima vista sulla “vera” Lisbona.

Rispondi