Ilaria Piacenza

Ilaria - WanderGirls Italia

“Lascia che sia la strada a decidere da sola il tuo percorso, e non il percorso a farti scegliere le strade. Impara a vagare, a vagabondare. Disorientati. Bighellona.” (Tiziano Scarpa)

CHI. Sono Ilaria, veronese DOC, amante del pandoro e della pearà (se non sapete di cosa parlo, un giretto in Veneto è d’obbligo).

Ho una laurea in Lingue per l’Editoria e una in Giornalismo… ebbene sì, adoro scrivere! Dopo aver tentato una “breve ma intensa” esperienza in una casa editrice, mi sono lanciata nel meno poetico, ma molto variegato, mondo del Content Marketing.

DOVE. Sono nata e cresciuta a Verona; mi sono spostata solo per veloci vacanze o brevi periodi di studio all’estero nella vana speranza di migliorare il mio tedesco. Poi mia sorella si è trasferita in Canada e ha iniziato a farmi venire voglia di dare una svolta alla mia vita. E alla fine il destino ha deciso per me, la svolta è arrivata davvero e a febbraio 2017 mi sono trovata a Dublino, patria della Guinness, dei folletti e dei negozi di libri usati.

COSA. Amo leggere, adoro Harry Potter e Miss Marple, mi piace cucinare e gioco a pallavolo da una vita e mezza.Ho viaggiato molto in Europa e sono ufficialmente innamorata di Copenaghen e Parigi (mais oui).

In ogni città dove vado, devo assolutamente vedere almeno una biblioteca e un paio di librerie! Sogno di vedere New Orleans e il New England.

Che amo i libri l’ho già detto?

PERCHÉ. Adoro scrivere, soprattutto di viaggi: nulla eguaglia il vagare in città nuove e annotare quei posticini incantevoli che seguendo Google Maps non avresti mai visto.

All’amore per la scrittura si è da poco aggiunta quella strana “nostalgia da expat”. Non fraintendetemi, adoro l’Irlanda, i paesaggi sono mozzafiato e il verde dei prati è davvero più verde, ma avete presente la malinconia nel vedere l’Italia rimpicciolirsi dietro il finestrino dell’aereo?

La vita da expat è un mix di queste due sensazioni, una sorta di dolce-amaro unico nel suo genere.