Il giro del mondo tra i ristoranti di Parigi

Parigi - wandergirls italia

Mangiare è un momento importante e di condivisione per noi italiani e allora perché non iniziare a conoscere una nuova città e cultura proprio dalla sua cucina?

Una delle cose che mi ha affascinato di Parigi è che girando tra i suoi quartieri si può davvero girare il mondo, ci sono vie dedicate esclusivamente alla cucina di un paese o di una regione della Francia, e passando da una via all’altra si può assaporare la cucina giapponese poi coreana poi francese e così via via sempre diverso.

Mentre visitate Parigi approfittate allora di un giro culinario intorno al mondo, ed ecco alcuni miei consigli.
  • CUCINA FRANCESE

Ad ogni angolo di Parigi troverete una deliziosa brasserie o boulangerie (un po’ come i nostri forni con pane e brioche fresche) dove fermarvi a mangiare qualcosa di caratteristico, comprate una baguette ripiena o una quiche e assaporatela visitando qualche bel giardino di Parigi.

Se volete, però, provare un piatto tradizionale della regione della Bretagna dovete recarvi nel quartiere Montparnasse e in particolare proprio in Rue Montparnasse. Qui le strade sono piene di deliziosi ristoranti dove potrete gustare le originali galettes bretoni accompagnate dal meraviglioso sidro.

Per chi non le ha mai mangiate iniziate dalla classica, la complète, con formaggio, prosciutto, burro e uovo.

La particolarità è che sono preparate con grano saraceno che diventa quasi croccante. Galettes- Parigi - WanderGirls ItaliaImmancabile è poi la crépes come dolce, insomma preparatevi in una serata ad assaggiare una parte della vera tradizione calorica francese. Un posto particolare nel mio cuore e nel mio stomaco lo ha la Crêperie Bretonne, davvero un angolo di Bretagna a Parigi con le sue decorazioni marinaresche e con un’ampia selezione di galettes tra cui scegliere.

Parigi - wandergirls italia

Se invece volete qualcosa di più classico, e perché no un po’ romantico visto che Parigi è nota come la città romantica per eccellenza, potete provare il Restaurant Louis Philippe  proprio davanti l’Île Saint-Louis.

Un tipico ristorante parigino con tavoli all’aperto e saletta interna che affaccia sulla Senna. Un po’ turistico ultimamente, ma il menù e la qualità restano molto buoni e se chiedete di un tavolo vicino la finestra nella saletta al primo piano godrete di una romantica vista sulle luci di Parigi.

Provate l’entrecôte o se siete curiosi potrete trovare qui anche les escargots.

  • CUCINA ORIENTALE

Sono tantissimi i ristoranti orientali a Parigi.

Si possono trovare delle vie dedicate interamente alla preparazione di piatti vietnamiti, cinesi, thailandesi, o spesso ristoranti con cucina mista orientale.

In particolare Rue Saint-Anne e le vie limitrofe sono dedicate ai ristoranti giapponesi.

Ma subito vicino in Rue des Petit Champs potrete trovare diversi ristoranti e piccoli locali, con servizio da asporto, di diversi tipi di cucina orientale. Qui vi consiglio di provare il Tafa, un po’ più caro forse dei suoi vicini, ma davvero eccezionale nella qualità e nella varietà.

E se fa caldo approfittatene per mangiare nel vicino giardino del Palais Royal.

  • CUCINA EBRAICA

Nel quartiere del Marais odori e colori della tradizione ebraica si mescolano portandovi in un altro mondo ancora.

In Rue de Rosiers sono tantissimi i piccoli locali dove comprare pane o dolci della tradizione ebraica e se le file non vi spaventavano andate ad assaggiare uno dei migliori falafel di Parigi al Mi-Va-Mi.

Parigi è una città bella da vedere e che offre una grande diversità, sono molti ancora i ristoranti di diverse nazionalità che si possono trovare, come quelli della cucina greca, spagnola e ovviamente italiana.

Passeggiate allora tra i quartieri di Parigi e potrete ammirare come alcune caratteristiche cambino assumendo a volte i tratti dei suoi “ospiti” stranieri.

Rispondi